Cronaca

Escursionista uccisa da una vespa

immagine

MEL, Belluno — Una tragica fatalità quella in cui ha perso la vita una donna di 54 anni sulle montagne bellunesi. La donna, durante un’escursione sul monte "Foral" è stata punta da una vespa che ha scatenato uno shock anafilattico.

La donna, originaria di Treviso, si trovava nella zona insieme al marito per le vacanze. Domenica, intorno alle 13, la disgrazia: una vespa l’ha punta mentre pranzava all’aperto in una casera sulle pendici della montagna. Pochi minuti dopo si è scatenata la reazione allergica con gondiore, difficoltà a respirare e convulsioni.

Immediata la chiamata all’elisoccorso di Treviso, che però non ha potuto fare molto: il medico è arrivato sul posto quando ormai la donna aveva perso conoscenza e non è riuscito a rianimarla. A quanto pare, la donna non sapeva di essere allergica alle vespe.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close