• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Territorio, Turismo

Cordata Presolana, un abbraccio di 18 km

Mancano poco più di quattro mesi alla “Cordata Presolana – Abbraccio alla Regina delle Orobie”: le date ufficiali sono state confermate all’8 e 9 luglio.

Dopo l’Abbraccio alle mura della Città Alta, ecco il nuovo evento: “L’idea” spiega Matteo Rossi, presidente della Provincia di Bergamo “nasce dalla volontà di abbracciare le cose più belle che abbiamo, per riavvicinarsi anche ai valori della montagna, per tornare a vivere e a lavorare qui”.

Un avvicinamento alla montagna, quindi, e alle tematiche che la coinvolgono, come il graduale spopolamento del territorio in alta quota, la situazione dei trasporti, la sicurezza e le politiche agro-montane: proprio di questo si occuperanno gli Stati Generali della Montagna.

L’iniziativa è sostenuta anche dal Cai, dal Soccorso Alpino e dal Comune di Bergamo. L’obiettivo è formare una cordata di 16.723 metri, con campo base al Palamonti, che attraversi i sentieri della Regina delle Orobie.

“Sarà un evento di festa” aggiunge Paolo Valoti, del Cai, “ma anche l’occasione per sviluppare ancora di più la consapevolezza attorno alla sicurezza in montagna. Vogliamo proporre una “montagna per tutti”, quindi anche per i disabili che potranno partecipare all’iniziativa”.

Per un abbraccio tanto caloroso, è necessario un alto numero di volontari, però; “Ci aspettiamo circa duemila persone” dice Valoti, lanciando l’appello: oltre ai volontari, servono seicento kit da ferrata, 6mila moschettoni e 18mila metri di corda per assicurare i partecipanti alla roccia.

Per informazioni ed eventuali proposte, potete scrivere all’indirizzo mail cordatapresolana@visitbergamo.net

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.