Cronaca

Canadesi disperse sul Sasso del Ferro

immagine

LAVENO MOMBELLO, Varese — Brutta avventura ieri pomeriggio per due turiste canadesi in vacanza sul lago Maggiore. Le escursioniste erano partite da Laveno Mombello per un trekking sul Sasso del Ferro, una montagna nel gruppo della Valcuvia, ma si sono perse fra i boschi senza riuscire a tornare indietro.

Le due turiste canadesi avevano lasciato il loro albergo nel centro di Laveno Mondello, sulle rive del Lago Maggiore, per un’escursione sul Sasso del Ferro, un monte di 1062 metri nelle Prealpi Varesine. Durante il trekking però hanno perso l’orientamento e non hanno saputo più far rientro in paese.
 
Col cellulare così hanno chiamato aiuto. Alle 14.30 hanno contattato l’albergo che a suo volta ha messo in allerta la polizia locale e la Protezione Civile. Le squadre di soccorso hanno inziato subito le operazioni che si sono concluse intorno alle 4.
 
Dopo alcune ricognizioni lungo i sentieri che partono da Vararo, le due canadesi sono infatti state trovate nella zona compresa fra il Sasso del Ferro e il ristorante Gigliola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close