Cronaca

Perde la vita sul Monte Bianco

immagine

CHAMONIX, Francia — Tragico incidente sul versante francese delle Alpi. Uno sciatore italiano è morto dopo una caduta di 150 metri lungo il Glacier Ronde, ripido e insidioso ghiacciaio che si trova sotto l’Aiguille du Midi.

L’uomo, un 36enne del milanese, stava scendendo con due amici il noto fuoripista, che presenta pendenze sui 50 gradi. Intorno ai 3000 metri di quota, l’uomo ha perso l’equilibrio su uno sci ed è rovinato lungo la ripida discesa per 150 metri, morendo sul colpo.

Sulle Alpi Francesi è morto anche un altro scialpinista, un 45enne di Grenoble. L’incidente è avvenuto sul Pic Maître, a circa tremila metri di quota e anche in questo caso, la morte è dovuta ad una caduta accidentale: lo scialpinista è precipitato per 400 metri lungo una ripida banda rocciosa della parete.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close