Cronaca

Abruzzo, scontro in pista: bimba grave

immagine

PESCASSEROLI, L’Aquila — Un brutto incidente sulle piste è capitato ieri a una bambina di 10 anni, a Pescasseroli, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo. La bimba stava prendendo una lezione di gruppo di sci, quando è caduta ed è stata travolta da un suo coetaneo. Ora versa in gravi condizioni all’ospedale di Napoli.

Il gruppo di piccoli sciatori si trovava sulla pista "Panoramica" di Pescasseroli, un tracciato di facile difficoltà, tra il monte Vitelle e il monte Ceraso. Stava prendendo una lezione di sci, quando una bambina è caduta, proprio mentre sopraggiungeva un altro ragazzino suo coetaneo che non è riuscito ad evitarla.
 
Lo scontro è stato violento. Immediatamente il Gruppo Sciatori dei Carabinieri è arrivato in soccorso della bambina, 10 anni, originaria di Pozzuoli. La ragazzina è stata trasportata all’ospedale di Castel di Sangro, ma la gravità delle sue condizioni ha richiesto un trasferimento d’urgenza al Cantarelli di Napoli, dove è attualmente ricoverata in prognosi riservata.
 
A quanto si è saputo, la bambina avrebbe riportato gravi lesioni, anche se sembra non sia in pericolo di vita. Sarebbe infatti rimasta ferita al fianco, riportando danni al rene.
 
 
Valentina d’Angella
 
Foto courtesy of Skiinfo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close