Cronaca

Escursionista ferito sul Monte Grappa

immagine

SEMONZO DEL GRAPPA, Treviso — E’ scivolato sulla neve ed è precipitato dal sentiero per quasi 200 metri. E’ successo sabato mattina intorno alle 9 a un escursionista che stava facendo un trekking sul monte Grappa, sul percorso 155 che sale verso malga Vedetta. L’uomo si è procurato diverse ferite, ma non è in pericolo di vita.

L’incidente è capitato a un escursionista di 57 anni di Castelfranco Veneto, che si trovava sul monte Grappa insieme ad alcuni amici. Il gruppo stava percorrendo il sentiero 155 che sale verso malga Vedetta, posta a 1445 metri di quota: stavano cercando di attraversare un tratto ostruito da una valanga, quando l’uomo è scivolato sulla neve, cadendo lungo il pendio sottostante. Pare che fosse sprovvisto dell’attrezzatura necessaria a camminare su neve e ghiaccio.
 
E’ rotolato per quasi 200 metri prima di fermarsi. Poi sono subito stati chiamati i soccorsi e sul posto è arrivato l’elicottero del Suem di Treviso. Il medico e il tecnico del Soccorso alpino si sono calati per recuperarlo poi, utilizzando un verricello di 10 metri, sono riusciti a portarlo a bordo.
 
L’escursionista è stato trasportato all’ospedale di Treviso, dove gli hanno diagnosticato un trauma alla spalla, sospetti traumi al torace e ferite alle mani.
 
 
Valentina d’Angella
 
Foto courtesy of Anaconegliano.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close