Cronaca

Altri due alpinisti bloccati sul Bianco

immagine

AOSTA — E’ di pochi minuti fa la notizia del salvataggio di due alpinisti inglesi che erano rimasti bloccati sul Monte Bianco, dopo averne raggiunto la vetta, a causa di "problemi tecnici" non meglio specificati. I due, infreddoliti, sembrano in buone condizioni.

Protagonisti dell’accaduto due inglesi di cui non sono state ancora rese note le generalità. I due escursionisti, questa mattina, avevano deciso di affrontare la salita del Monte Bianco ma durante la discesa hanno avuto alcune difficoltà per le quali non sono riusciti a scendere a valle. Così sono rimasti bloccati sul massiccio.
 
Subito hanno dato l’allarme con il cellulare e chiamato gli uomini del Soccorso alpino valdostano. Sul posto è intervenuto immediatamente l’elicottero dei soccorsi che però, a causa del forte vento, è dovuto tornare indietro. 
 
Il secondo tentativo di recupero, avvenuto proprio in queste ore, è andato a buon fine. Pochi minuti fa, infatti, il direttore responsabile del soccorso alpino, Adriano Favre, ci ha confermato telefonicamente il recupero.
 
"I due alpinisti sembrerebbero in buone condizioni – ha raccontato Favre -. In questo momento sono in volo verso la base del soccorso alpino dove verrà controllato il loro stato di salute. Con il loro aiuto contiamo anche di ricostruire la dinamica dell’incidente che al momento non è ancora chiara".
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close