Cronaca

Stresa, trovato morto l’uomo scomparso

immagine

VERBANIA — Lo hanno trovato ieri pomeriggio riverso nell’erba in località Oltrefiume, tra le montagne piemontesi. Freddy Costa, il 70enne scomparso da sabato pomeriggio nella zona di Verbano-Cusio-Ossola, è probabilmente deceduto in seguito a un malore.

L’uomo, un pensionato 70enne di Stresa, era uscito di casa sabato scorso per un escursione sulle Alpi verbanesi, ma verso sera non ha più fatto ritorno a casa. Immediatamente la moglie ha dato l’allarme e nella zona sono intervenute le unità cinofile, i vigili del fuoco, i volontari dell’Anti incendio boschivo e i mezzi della squadra nautica della Polizia e della croce rossa.
 
Le ricerche si sono protratte per due giorni, poi ieri pomeriggio l’uomo è stato ritrovato da due vigili urbani di Baveno nelle vicinanze di un campeggio in località Oltrefiume.
 
Dalle prime ricostruzioni dell’accaduto sembrerebbe che il 70enne abbia avuto un malore e sia deceduto per cause naturali. Il corpo, infatti, secondo quanto affermato dai soccorritori, non presenterebbe alcuna ferita.
 
Ora l’autorità giudiziaria sta indagando per capire la reale dinamica dell’incidente. 
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close