Outdoor

La Val d’Aosta avverte: skipass più cari

immagine

AOSTA — Sarà un inverno più salato per gli amanti delle piste da sci della Val d’Aosta. La società che amministra i servizi integrati per lo sci, la Siski, ha infatti appena comunicato che per quest’anno è previsto un aumento di 20 euro sul costo dell’abbonamento stagionale, che passerà così da 830 a 850 euro.

Mancano ancora alcuni mesi all’inizio della nuova stagione sciistica ma dalla Val d’Aosta arrivano già le prime notizie di aumento dei prezzi degli skipass. La società che amministra i servizi integrati per lo sci, la Siski, ha infatti stabilito le nuove tariffe dell’abbonamento stagionale, che quest’anno sarà più caro.
 
Lo skipass "rosso intero", valido dal 31 ottobre 2008 al 3 maggio 2009, non costerà più infatti 830 euro, ma 850. Per la tratta aggiuntiva fino a Zermatt invece, lo stagionale costerà 1.000 euro.
 
Prezzi considerevoli insomma, soprattutto per i turisti della Val d’Aosta. Gli abitanti della regione infatti, potranno godere dell’usuale sconto sull’intera gamma tariffaria del 30 per cento.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close