Cronaca

Guidava senza patente da 4 anni

immagine

TRENTO — E’ accaduto ad una vigilessa di Pergine, in provincia di Trento. Lo multa per divieto di sosta, ma in realtà scopre che da 3 anni, all’uomo che aveva di fronte, gli era stata revocata la patente.

Fermato, l’uomo è stato denunciato sia per guida senza patente sia per dichiarazione di false generalità.
 
La vigilessa vede un auto in sosta negli spazi riservati al carico/scarico. Si avvicina alla vettura quando R.G. – 41 anni – arriva di corsa sul posto e si dichiara disposto a spostare subito l’auto. Ma la vigilessa a quel punto chiede di vedere la patente.
 
L’uomo tentenna, non sa cosa rispondere e poi dice di averla dimenticata a casa. Tra i due inizia una breve discussione che si conclude con la richiesta, da parte dell’agente, di vedere almeno i documenti. Ma l’uomo ancora una volta scansa la risposta.
 
La vigilessa stufa delle sue tante giustificazioni chiama una pattuglia del comando. Improvvisamente l’uomo diventa collaborativo e ha accetta la multa, omettendo però le sue reali generalità.
 
Tornata in caserma la vigilessa vuole vederci chiaro e dopo diversi controlli scopre non solo che i nomi forniti dall’uomo sono falsi, ma anche che a R.G. la patente gli era stata revocata dal 2005.
 
Nella vana speranza di non farsi beccare l’uomo ora si ritrova con due denunce penali a suo carico.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close