Cronaca

Veneto: trovato il tedesco disperso

immagine

Updated VICENZA — E’ stato trovato morto il turista disperso da oltre 24 ore sulle montagne venete. L ‘uomo è uscito dalla sua abitazione, in località Contrada Fontana, verso le 10 di ieri mattina. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato ieri pomeriggio dal Soccorso Alpino di Arsiero.

Dieter Heinz Spatz – questo il nome del turista tedesco di 69 anni disperso a Tonezza del Cimone. Era uscito di casa per una passeggiata nella zona della Valdastrico.
 
In serata la moglie, non vedendolo tornare , ha dato l’allarme. Subito sono arrivati sul posto i carabinieri e alcuni agenti del Corpo forestale dello Stato. I soccoritori hanno iniziato le ricerche lungo i sentieri che da Cima Paile portano verso la Valdastico, itinerari abituali per la coppia.  Per un’intera giornata di lui si sono perse le tracce.
 
In supporto nelle ricerche anche alcuni volontari della Protezione civile della zona.
 
La moglie ha fornito anche una descrizione fisica: alto, brizzolato e con indosso dei pantaloni celesti e un maglione rosso.
 
Ieri pomeriggio la tragica scoperta da parte del Soccorso Alpino di Arsiero: il corpo del tedesco era riverso sulle rocce sul fondo di un crepaccio.
 
Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che l’uomo sia precipitato nel dirupo a causa di una piccola frana. Lo smottmento, cadutogli inaspettatamente addosso, lo avrebbe fatto rotolare nel precipizio.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close