Alpinismo

Tormenta: alpinisti fermi a 7000 metri

immagine

FAIRY MEADOWS, Pakistan — Simon e Walter hanno contattato Maurizio Gallo al campo base. Stanno bene e sono abbastanza in forma. Sono a quota 7000 metri a causa di una tormenta che ha provocato alcune difficoltà di orientamento ai due alpinisti, che si trovano ancora sul ghiacciaio Bazin, tra i due “denti d’argento”. Esattamente dove transita la via di Hermann Buhl, che seguiranno per la discesa.

Dal luogo in cui si trovano ora, gli alpinisti dovrebbero iniziare la discesa lungo la cresta ma, a causa delle pessime condizioni meteo, hanno saggiamente deciso di piantare la tenda e di bivaccare lì per questa notte.
 
In questo momento, in Pakistan, sono le 16.15 e anche al campo base il tempo è di nuovo in peggioramento.
 
Nones e Kehrer hanno inoltre detto a Gallo di avere con loro viveri e gas. Lassù c’è tormenta ma al suolo ci sono pochi centimetri di neve, il che riduce di molto l’eventuale pericolo di valanghe.
 
“Siamo tutti in fiduciosa attesa – commenta Agostino Da Polenza – conoscendo bene le doti alpinistiche di Simon e Walter e le loro capacità tecniche, dimostrate anche da queste scelte di prudenza”.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close