Cronaca

Schiacciati dal trattore, due morti

immagine

CUMBEL, Svizzera — Due brutti incidenti sul lavoro hanno causato la morte di due persone ieri in montagna. Il primo si è verificato sopra Cumbel, sulle Alpi del Canton Grigioni, dove un ragazzo di 14 anni è stato schiacciato dal proprio trattore. Il secondo è capitato a un anziano di Borno, in Val Camonica, anch’eglio travolto dal mezzo agricolo.

Due incidneti sul lavoro: stessa dinamiche, stesse drammatiche conseguenze, entrambi capitati in montagna. La prima tragedia si è consumata sulle Alpi svizzere, nel Canton Grigioni. Un giovane di 14 anni l’altro ieri pomeriggio era alla guida del suo trattore nei prati sopra Cumbel, a oltre 1.150 metri di quota.
 
Secondo quanto ricostruito dalla polizia cantonale, il ragazzo stava percorrendo una strada sterrata quando ha preso la curva troppo larga: temendop di precipitare a valle ha tentato di correggere la traiettoria, ma così facendo il veicolo agricolo gli si è ribaltato addosso. Il colpo gli è stato fatale.
 
Un incidente molto simile quello che è capitato ieri mattina a un anziano di Borno, in Valcamonica. L’uomo si trovava sui prati sopra a casa e tagliava l’erba col suo trattore, quando il mezzo gli si è rovesciato addosso schiacciandolo. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118, ma per lui era ormai troppo tardi. I carabinieri di Borno indagano ora per accertare le dinamiche dei fatti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close