Alpinismo

Confortola: valanga sulla via Cesen

immagine

ISLAMABAD, Pakistan — Un’imponente valanga di ghiaccio è caduta ieri mattina sul versante pakistano del K2 vicino al campo 3 sulla Via Cesen. Ecco la descrizione di quel momento fornitaci direttamente da Marco Confortola, che alle prime ore dell’alba si è svegliato in un campo base completamente imbiancato.

"Alle 05.30 il risveglio ci è stato dato da un forte fragore – ha raccontato Marco Confortola, l’alpinista della Valfurva che con il compagno Roberto Manni si trovao al campo base del K2 in attesa di una finestra di bel tempo che consenta di tentare la vetta.
 
"Il rumore – prosegue il valtellinese – era provocato da un’imponente valanga di ghiaccio che è scesa in fianco al Campo 3 sulla Via Cesen e che ha imbiancato per intero tutto il Campo Base. Questo risveglio, un pò traumatico, ci ha ricordato che siamo al cospetto di una montagna tanto magnifica quanto pericolosa: il K2".
 
Secondo le previsioni meteorologiche il momento migliore per provare la cima dovrebbe arrivare non prima della fine della settimana prossima. Confortola e Manni prevedono di salire dallo Spigolo Abruzzi più o meno in contemporanea con gli alpinisti delle altre spedizioni che si trovano attualemtne al base.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close