Alpinismo

Panzeri e Nardi: rilancio al Broad Peak?

immagine

ISLAMABAD, Pakistan — Potrebbe slittare il rientro in Italia di Mario Panzeri e Daniele Nardi, che nei giorni scorsi hanno raggiunto la vetta del Nanga Parbat, 8.125 metri. I due alpinisti hanno fatto sapere, nelle scorse ore, che stanno valutando l’idea fermarsi in Karakorum per tentare un altro ottomila, probabilmente il Broad Peak.

La notizia è stata diffusa dal sito della spedizione. Panzeri e Nardi, dopo la veloce salita al Nanga Parbat, raggiunto solo 15 giorni dopo il loro arrivo al campo base, hanno discusso i loro programmi e valutato l’idea di rilanciare con il tentativo su un’altra montagna.
 
Il volo di rientro, infatti, è previsto dopo la metà di luglio. Il loro acclimatamanto, dopo la recente salita, è ottimo. E il meteo, sul Baltoro, nei prossimi giorni, si prevede bello. Queste condizioni, abbinate, consentirebbero loro di tentare un’altra scalata.
 
I due alpinisti sono attratti dal Broad Peak, 8047 metri, che nessuno dei due ha mai salito. Ma riferiscono che potrebbero valutare un ritorno al K2. Ma ancora nulla è deciso. La loro direzione effettiva, che verrà scelta soprattutto in base alle loro condizioni fisiche, sarà resa nota solo nelle prossime ore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close