Cronaca

Trentino, si perde col figlio a 2000 metri

TRENTO — Dispersi a duemila metri, senza riparo nè attrezzatura adatta. Una turista inglese e il figlioletto 14enne si sono persi ieri pomeriggio sul versante ovest del Col Rodella, in Trentino, e hanno rischiato di passare la notte all’addiaccio.

A salvarli, il cellulare con cui la donna, 49 anni, ha avvertito i soccorsi e chiesto aiuto. Purtroppo, non ha saputo fornire molte indicazioni su dove si trovavano lei ed il figlio: la loro posizione è poi stata individuata grazie al navigatore satellitare.
 
I due escursionisti sono stati così recuperati dai carabinieri e dal soccorso alpino a 2.170 metri di quota, sulle montagne sopra Campitello di Fassa. Per fortuna, i due erano sani e salvi anche se un po’ infreddoliti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close