• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Trail running

Summits of my life, Kilian Jornet tenta il record sull’Aconcagua

908px-Chile_Aconcagua-300x253.jpg
Aconcagua (Photo Mario Roberto Duran Ortiz courtesy of Wikimedia Commons)
Aconcagua (Photo Mario Roberto Duran Ortiz courtesy of Wikimedia Commons)

MENDOZA, Argentina — Sta per iniziare la nuova tappa del progetto Summits of My Life di Kilian Jornet. Il fortissimo skyrunner catalano si trova infatti in Argentina, dove, nelle prossime settimane, tenterà di stabilire il nuovo record di salita e discesa dall’Aconcagua.

É dedicato al continente americano l’anno 2014 nel progetto Summits of My Life. L’obiettivo di salite veloci e in solitaria delle cime più importanti dei diversi continenti è stato infatti raggiunto per l’ultima volta, in ordine di tempo, lo scorso giugno sul Monte McKinley con il record di 11 ore e 48 minuti. A questo potrebbe aggiungersi il primato sull’Aconcagua entro la fine dell’anno.

Kilian Jornet è infatti arrivato in Argentina negli scorsi giorni per l’ultima tappa del Summits of My Life World Tour. Dopodichè il fortissimo skyrunner catalano e il suo team, composto dal fidato regista Sebastien Montaz Rosset, dalla guida alpina Vivian Bruchez e dalla compagna-skyrunner Emelie Forsberg , si dedicheranno esclusivamente al tentativo di record sulla montagna più alta del continente americano.

Oltre alle numerose gare svolte, Jornet si è allenato duramente per questo nuovo obiettivo. Dal 4 novembre, secondo la Pagina Facebook ufficiale del progetto, l’atleta ha “accumulato” circa 85mila metri, con una media di poco più di 3mila metri al giorno fino alla partenza per l’Argentina.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.