Cronaca

Sci, gravi incidenti a Bormio e La Thuile

BORMIO, Sondrio — Due gravi scontri fra sciatori si sono verificati lo scorso weekend in Lombardia e in Val d’Aosta. Ieri una donna ha riportato una grave commozione cerebrale a Bormio, e venerdì una ragazza si è ferita nello stesso modo a La Thuile.

E’ stato davvero violento lo scontro tra due sciatori avvenuto ieri pomeriggio sulle piste di Bormio, in Valtellina. Un uomo e una donna di 40 anni sono andati a sbattere l’uno contro l’altro, rimediando una brutta caduta che ha provocato gravi conseguenze.
  
La più sfortunata è stata la sciatrice che nell’urto ha preso un brutto colpo alla testa. Subito è intervenuto l’elicottero del 118 che l’ha trasportata all’ospedale di Sondalo: qui i medici le hanno diagnosticato una seria commozione cerebrale, e in attesa degli esiti degli esami clinici, hanno tenuto riservata la prognosi.
    
E’ andata meglio all’altro sciatore coinvolto nello scontro, che se l’è cavata con qualche escoriazione. Intanto le autorità stanno cercando di appurare le dinamiche dell’incidente. Fra le cause probabili ci sarebbe l’eccesso di velocità o il mancato rispetto della segnaletica.
   
Stessa scena lo scorso venerdì a La Thuile, in Val d’Aosta, sulla pista diu Chaz Dura. Una giovane di 15 anni di Milano, appartenente allo sci club di La Thuile-Rutor ha avuto un incidente durante un allenamento. La ragazza infatti si è scontrata violentemente con un altro sciatore, rimanendo gravemtne ferita.
    
L’elicottero del 118 l’ha tempestivamente portata all’ospedale di Aosta, dove i dottori le hanno diagnosticato un brutto trauma cranico e una lesione ad una gamba. L’altro sciatore ha invece riportato lievi contusioni ed è stato condotto al centro traumatologico locale.
 
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close