Outdoor

Skialp, l’esercito stravince a Vermiglio

Dennis Brunod alla Sgabanada

VERMIGLIO, Trento — Gli alpini dell’esercito sul podio per due giorni consecutivi. E grande soddisfazione per il record di partecipanti e lo splendido meteo. Si è conclusa così l’attesissima due giorni di scialpinismo sulle nevi trentine di Vermiglio, che ha visto gli atleti impegnati in una staffetta e una vertical race valide per i campionati italiani.

La due giorni è iniziata sabato pomeriggio con la staffetta di scialpinismo, corsa in una cornice da favola tra i boschi freschi di nevicata. Il terzetto dell’esercito formato da Dennis Brunod, Denis Trento e Manfred Reichegger ha chiuso in testa. Seconda, la squadra dello Sci Club Alta Valtellina formata Lorenzo Holznecht, Mattia Coletti e Guido Giacomelli e terza quella dello Sci Club Valtartano di Marco Bulanti, Giovanni Tacchini e Paolo Moriondo.
 
Il duo Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini ha dominato nella gara femminile mentre tra i giovani ha vinto il team di Michela Majori, Giacomo Negrini e Robert Antonioli.
 
Domenica, erano oltre 500 gli scialpinisti ai cancelletti di partenza della Sgabanada, vertical race su mille metri di dislivello, da Vermiglio a Mandre di Saviana (2.160 metri). Ma non c’è stata storia per gli avversari di Dennis Brunod: l’atleta dell’esercito ha assunto il comando superando Guido Giacomelli dopo un chilometro dalla partenza, e non l’ha più lasciato.
 
Brunod ha chiuso la gara in poco più di 40 minuti, davanti ai colleghi dell’esercito Manfred Reichegger (staccato di quasi un quarto d’ora), Denis Trento e Matteo Eydallin. Tra le donne, la vittoria è stata assegnata sul filo del rasoio. La valtellinese Roberta Pedranzini ha tagliato il traguardo in poco più di 50 minuti, tallonata da Gloriana Pellissier arrivata solo 23 secondi dopo di lei. Terza Francesca Martinelli.
 
Tra i cadetti hanno vinto Stefania Casari e Winfrid Thaler e tra gli junior Martina Valmassoi e Sigmund Thaler.
 
Sara Sottocornola

Foto courtesy Mario Facchini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close