Cronaca

Multati sciatori “fuori orario”

TRENTO — Li hanno trovati che sciavano allegramente sulle piste del Monte Bondone, peccato che a quell’ora di sera il comprensorio fosse chiuso. E’ costata una bella multa la bravata notturna a sei sciatori trentini fermati nei giorni scorsi dalla polizia municipale.

Le piste della stazione sciistica del Monte Bondone, in provincia di Trento, sono aperte dalle 8.30 del mattino alle 5 del pomeriggio. Poi il comprensorio chiude al pubblico, anche per permettere ai gatti delle nevi di battere i tracciati.
  
Ma sei sciatori nei giorni scorsi non hanno saputo resistere al fascino di una sciata al tramonto e in notturna, così si sono fermati oltre l’orario di chiusura per approfittare delle piste fino alle 23. Sfortunatamente per loro la bravata non è passata inosservata agli occhi delle autorità. Il gruppetto di sciatori infatti è stato localizzato dalla polizia municipale, che ha così assegnato a ciascuno una bella multa.
   
Secondo la legge provinciale infatti, la sanzione amministrativa prevista dall’articolo 55 va dai 30 ai 90 euro, ridotta a 30 per chi provvede subito all’oblazione.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close