Cronaca

Sciatrice si ferisce nella nebbia

OVINDOLI, L’Aquila — Domenica di paura per una sciatrice di 44 anni nel comprensorio del monte Magnola, sull’Appennino Abruzzese. La donna stava scendendo da un fuori pista, ma per la troppa nebbia non è riuscita a vedere un ostacolo, ed è caduta pericolosamente. Per fortunata l’incidente non le è stato fatale.

L’incidente è avvenuto ieri mattina nel comprensorio del monte Magnola, ad Ovindoli, in provincia dell’Aquila. La donna rimasta coinvolta è una 44enne di Avezzano, che stava sciando su un fuori pista.
  
La scarsa visibilità è stata la causa della caduta: la fitta nebbia infatti, le ha impedito di vedere un ostacolo, così la donna gli è andata a sbattere contro violentemente. L’urto l’ha fatta letteralmente "decollare": ha fatto un salto di circa cinque metri, poi è atterrata al suolo fratturandosi diverse parti del corpo.
  
L’eliambulanza è subito intervenuta sul posto e ha trasportato la sciatrice all’ospedale dell’Aquila, dove è attualmente ricoverata.
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close