News

Tragedia in Svizzera, morto Base jumper cileno Ramon Rojas

Base jumper durante un salto in tuta alare (Photo courtesy of Flickr/Wikimedia Commons)
Base jumper durante un salto in tuta alare (Photo courtesy of Flickr/Wikimedia Commons)

GRINDELWALD, Svizzera — Il Base jumper cileno Ramón Rojas, noto con il soprannome di “The Birdman” e “Chapa”, è morto sabato durante un salto di allenamento nel Canton Berna. La conferma della sua identità è stata data solo ieri.

Secondo il comunicato stampa emesso dalla Polizia Cantonale, tre Base jumpers si trovavano nella mattinata di sabato a Grindelwald, nell’Oberland bernese, per effettuare alcuni lanci di allenamento. I tre sono saliti fino al Glecksteinhütte, rifugio situato a 2317 metri del versante sudoccidentale del Wetterhorn, per lanciarsi da una sporgenza posta poco sotto la struttura.

Dalle prime ricostruzioni, Ramón Rojas è saltato attorno alle 11:30, ma durante il volo avrebbe perso il controllo della tuta alare a causa del vento e nemmeno l’apertura del paracadute gli avrebbe impedito di schiantarsi contro le rocce. Sul posto è intervenuto un elicottero della Rega che non ha potuto far altro che recuperare il corpo senza vita del 35enne.

Il Base jumper cileno aveva abbandonato il lavoro di dentista per dedicarsi totalmente alla disciplina estrema. Era divenuto famoso un mese fa per aver segnato il record di lancio con tuta alare e sci più alto del mondo da una quota di 4100 metri sulla vetta andina di Cerro El Plomo (5434 metri).

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close