Cronaca

Maltempo sul Cevedale, due alpinisti bloccati sulla vetta


L'intervento di soccorso sul Cevedale (Photo courtesy of Cnsas Lombardia)
L’intervento di soccorso sul Cevedale (Photo courtesy of Cnsas Lombardia)

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Tormenta, neve e nebbia. Queste le condizioni di maltempo sulla vetta del Cevedale in cui sono rimasti bloccati 2 alpinisti bergamaschi nella giornata di sabato. Le squadre di terra del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza sono riusciti a raggiungerli e a riaccompagnarli a valle.

L’allarme è stato dato nel pomeriggio di sabato: i due alpinisti, un uomo e una donna della provincia di Bergamo, sono rimasti bloccati sul versante valtellinese del Cevedale a pochi metri dalla vetta. Sulla montagna di 3769 metri, secondo quanto riporta il comunicato ufficiale del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo, c’era infatti maltempo: tormenta e nebbia che riduceva la visibilità a una decina di metri.

A causa del maltempo sono potute intervenire solo le squadre di terra. Sono partiti i tecnici della Stazione di Valfurva del Soccorso alpino e i militari del Soccorso alpino Guardia di Finanza. I soccorritori hanno ritrovato gli alpinisti a 3760 metri di quota in buone condizioni di salute e li hanno accompagnati a valle.

Il gruppo è sceso fino al rifugio Casati (3269 metri) per una sosta, dopodichè ha proseguito fino al rifugio Forni (2172 metri). Nel tardo pomeriggio i due alpinisti sono arrivati a valle e, non necessitando di interventi medici, hanno raggiunto la propria auto per tornare a casa.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close