• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Top News

Maltempo sul Cevedale, due alpinisti bloccati sulla vetta

cnsas1-300x225.jpg
L'intervento di soccorso sul Cevedale (Photo courtesy of Cnsas Lombardia)
L’intervento di soccorso sul Cevedale (Photo courtesy of Cnsas Lombardia)

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Tormenta, neve e nebbia. Queste le condizioni di maltempo sulla vetta del Cevedale in cui sono rimasti bloccati 2 alpinisti bergamaschi nella giornata di sabato. Le squadre di terra del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza sono riusciti a raggiungerli e a riaccompagnarli a valle.

L’allarme è stato dato nel pomeriggio di sabato: i due alpinisti, un uomo e una donna della provincia di Bergamo, sono rimasti bloccati sul versante valtellinese del Cevedale a pochi metri dalla vetta. Sulla montagna di 3769 metri, secondo quanto riporta il comunicato ufficiale del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardo, c’era infatti maltempo: tormenta e nebbia che riduceva la visibilità a una decina di metri.

A causa del maltempo sono potute intervenire solo le squadre di terra. Sono partiti i tecnici della Stazione di Valfurva del Soccorso alpino e i militari del Soccorso alpino Guardia di Finanza. I soccorritori hanno ritrovato gli alpinisti a 3760 metri di quota in buone condizioni di salute e li hanno accompagnati a valle.

Il gruppo è sceso fino al rifugio Casati (3269 metri) per una sosta, dopodichè ha proseguito fino al rifugio Forni (2172 metri). Nel tardo pomeriggio i due alpinisti sono arrivati a valle e, non necessitando di interventi medici, hanno raggiunto la propria auto per tornare a casa.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.