• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Curiosità

Soccorso in valanga, in Canada si usano i gatti

carca2-300x152.jpg
L'addestramento di un gatto per il soccorso in valanga (Photo courtesy of Carca.ca)
L’addestramento di un gatto per il soccorso in valanga (Photo courtesy of Carca.ca)

FERNIE, Canada — Cercano più velocemente, si muovono meglio sulla neve e sul ghiaccio e, grazie alla piccola taglia, nello stesso spazio è possibile trasportarne di più. In Canada da qualche anno i gatti sono stati introdotti nel soccorso delle vittime delle valanghe.

Con risultati buoni e un po’ inaspettati. “Le nostre ricerche dimostrano che l’uso di un team di gatti e addestratori aumenta le possibilità di sopravvivenza del 70%”, spiega Steve Ruskay, che nel 2008 insieme ad altri soccorritori ha dato vita alla Canadian avalanche rescue cat association (Carca).

Il 14 marzo 2010 a Fernie, in Canada, è stato effettuato il primo salvataggio al mondo di una vittima di valanga con un felino. Eppure gli inizi non sono stati facili: “Non è semplice far entrare le persone nella tua visione, ci sono stati momenti in cui ho pensato di lasciare, ma sono andato avanti con l’addestramento, e oggi siamo qua con una vera e propria associazione”, spiega Steve.

Ogni anno, ci sono circa 150 morti per valanga nel mondo. Le possibilità di sopravvivenza sono del 92% se il ritrovamento avviene nei 15 minuti successivi all’incidente, possibilità che scendono al 30% se passano 35 minuti.

Articolo precedenteArticolo successivo

5 Comments

  1. Se era uno scherzo è divertente. Altrimenti consiglio a Veronica di controllare meglio le sue fonti… 😉

  2. E’ uno scherzo! l’associazione Canadese CARCA e il cortometraggio presentato a vari festival sono un ben elaborato scherzo creato da un gruppo di simpatici amatori della montagna 🙂

  3. Ma a ben sei giorni dalla pubblicazione ancora a nessuno della redazione è sorto il dubbio di aver preso per vera una geniale parodia? Complimenti…

    P.S. potevate almeno rilanciare i contenuti più divertenti

  4. Attenzione: la notizia ha tutta l’apparenza di una “bufala” di YouTube ripresa da Montagna TV. Basta andare a vedere fino alla fine il video caricato su YTube per rendersi conto che si tratta di uno “scherzo” !!!!!!!!!
    L’immagine finale del gatto sparato con un cannone la dice lunga …………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.