Arrampicata

Nuovo record di velocità al Nose: 27 ore per la solitaria femminile

Jes Meiris sul Nose durante l'arrampicata da record (Photo courtesy of ElCap Report)
Jes Meiris sul Nose durante l’arrampicata da record (Photo courtesy of ElCap Report)

FRESNO, California — É della climber statunitense Jes Meiris il nuovo record di velocità di “solo” femminile al Nose: 27 ore contro i 5 giorni fatti registrare nel 2002. Il nuovo primato sulla celebre via di El Cap è stato realizzato tra l’8 e il 9 giugno.

Secondo i siti specializzati ElCap Reports e Rock and ice, da poco più di un anno Jes Meiris, climber del Colorado, stava preparando la solitaria sul Nose. L’intenzione era di effettuare un tentativo senza soste per dormire e senza l’utilizzo di haul bags, le “sacche” usate, soprattutto sulle big Walls, per trasportare lungo la parete il materiale necessario all’arrampicata.

Il tentativo sulla via più nota di El Cap è iniziato sabato 7 giugno alle 20, ora locale, per terminare il giorno dopo, pochi minuti prima delle 23. In 27 ore la Meiris, nonostante due cadute, è riuscita a segnare il nuovo record di velocità femminile, appartenuto dal 2002 a Jacqueline Florine, a cui erano voluti 5 giorni per raggiungere la vetta.

La climber del Colorado non è sicura se affronterà di nuovo il Nose in futuro, ma è abbastanza certa di poter salire più velocemente. Non è da escludere che nel suo nuovo tentativo la Meiris tenti di battere il record “di coppia” che lei aveva già fatto segnare nel 2012 con la collega Quinn Brett e che, dallo scorso anno, è detenuto da Libby Sauter e Mayan Smith-Gobat.

Photo courtesy of ElCap Report

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close