• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Skyrunning

Val Masino e Val di Mello, pronti per la seconda edizione della KRace

KRace-Photo-www.sportdimontagna.org_-300x199.jpg
KRace (Photo www.sportdimontagna.com)
KRace (Photo www.sportdimontagna.com)

SAN MARTINO VALMASINO, Sondrio — Dopo la prima fortunata edizione, domenica 8 giugno torna la seconda edizione della KRace, gara non federale disegnata all’interno della riserva della Val di Mello e nella foresta dei Bagni Masino. Dietro le quinte l’organizzazione sarà affidata a Team Valtellina, Guide Alpine Val di Mello e gestori del Bar Kundaluna.

La manifestazione, disegnata su percorso unico, attraversa  la riserva della Val di Mello e la foresta dei Bagni Masino… Confermatissimo il tracciato di gara, unico nel suo genere: poco più di 16 chilometri con un dislivello positivo di 550 metri lo rendono spettacolare, molto corribile e alla portata di tutti.

A raccontarcelo ci ha pensato un profondo conoscitore della Valle, quale la Guida Alpina Giovanni Ongaro: “La partenza verrà data di fronte al Bar Kundaluna. Rispetto al 2013, per poter sgranare il gruppo, gli atleti dovranno percorrere un anello di circa 500 metri nell’abitato di San Martino, per poi ripassare in zona partenza. Da qui dopo 300 metri in pianura direzione campo sportivo, attraversato il ponte, ci si inoltrerà in Val di Mello costeggiando il torrente sempre sul suo fianco destro fino alla località Rasica (5 chilometri circa; primo GPM “gran premio della montagna”).

Attraversato il torrente, si scenderà verso il Gatto Rosso per poi raggiungere il Ponte Canale». A metà percorso chi si sarà amministrato nel migliore dei modi, potrà fare la differenza: “S’imboccherà sulla destra la strada panoramica fino al campeggio della Bregolana . Ci si porterà sull’altra sponda del fiume e, seguendo il sentiero che si inoltra nel bosco, si salirà sino ai Bagni di Masino (secondo GPM).

Il percorso ora sarà tutto in discesa (in parte su asfalto) fino all’arrivo a San Martino”. Altra importante novità, la combinata con la Colmen Trail (disputatosi il 13 Aprile 2014). Il vincitore maschile e femminile (in base alla somma dei tempi) riceveranno il premio alla memoria di Stephanie Frigerie, vincitrice nel 2013 di entrambe le manifestazioni e prematuramente scomparsa quest’inverno. Verranno inoltro premiati i secondi e terzi classificati della combinata, e ovviamente il podio maschile e femminile di giornata e numerosi premi a sorteggio.

 

Info www.k-race.it –  www.sportdimontagna.com

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.