Cronaca

Lazio, 6 persone smarrite sui monti

immagine

SUBIACO, Roma — Escursionisti distratti o forse solo un po’ sfortunati. Fatto sta che l’altro ieri, per il soccorso alpino di Subiaco, è stata una giornata di super-lavoro. Ben sei persone, infatti, si sono smarrite sulle montagne della Valle dell’Aniene.

Il primo intervento ha tratto in salvo quattro quarantenni (un uomo e tre donne) che si erano addentrati nei boschi di San Polo dei Cavalieri per cercare il cane che avevano perso il giorno prima.
 
Ad un certo punto si sono resi conto di trovarsi in un punto sconosciuto della valle e, non riuscendo a raccapezzarsi, hanno chiamato i soccorsi che sono giunti sul posto dopo circa un’ora e mezza.
 
Poco dopo i tecnici del soccorso sono stati chiamati da una coppia di 35enni che si è smarrita sui vicini monti Simbruini. L’uomo e la donna erano partiti dal paese di Campaegli per fare una passeggiata.
 
Dopo la serie di interventi di ieri pomeriggio, il soccorso alpino ha raccomandato a tutti coloro che desiderano fare un’escursione in montagna di lasciare sempre detto, prima di partire, dove si ha intenzione di andare e a che ora si intende rientrare. In caso di difficoltà, chiamare il sempre il 118.
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close