Alpinismo

Tiraboschi e Borlini ricevuti in Provincia

immagine

BERGAMO — Nadia Tiraboschi e David Borlini – i due alpinisti bergamaschi arrivati in cima all’Everest con l’ausilio di ossigeno durante la drammatica spedizione "Spirito libero" che ha visto la scomparsa di Pierangelo Maurizio e il salvataggio in extremis di Marco Epis – sono stati ricevuti nei giorni scorsi dal presidente della Provincia di Bergamo Valerio Bettoni.

Insieme a loro erano presenti anche Ivan Tiraboschi, altro componente della spedizione, e Paolo Valoti, presidente del Cai di Bergamo.
 
Bettoni (nella foto) ha ricordato con affetto Pierangelo Maurizio, sottolineando come la vita riservi anche situazioni inaspettate e tristi. "Pierangelo aveva un sogno – ha aggiuntp Paolo Valoti -, arrivare sulla vetta dell’Everest. Ora il suo sogno lo avvolge".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close