Scienza e tecnologia

Svizzera, inaugurata la prima funivia “cabrio” del mondo

La funivia Cabrio (Photo courtesy www.stanserhorn.ch)
La funivia Cabrio (Photo courtesy www.stanserhorn.ch)

BERNA, Svizzera — E’ come i celebri autobus rossi di Londra: a due piani e con il lato superiore scoperto, che permette di osservare il panorama sentendo l’aria nei capelli. Soltanto che si tratta di una funivia. E’ senza precedenti l’impianto di risalita inaugurato quest’estate sullo Stanserhorn, montagna svizzera alta 1898 metri.

L’impianto, aperto il 29 giugno, parte dalla stazione intermedia di Kälti e porta direttamente sulla cima della montagna, dove nel 2001 è stato aperto un ristorante. Sulla parte inferiore dell’impianto invece funziona ancora la funicolare originale aperta nel 1893.

La capacità di ognuna delle due cabine è di 60 persone, di cui 30 possono stare sul lato superiore scoperto con vista panoramica sul Lago dei Quattro Cantoni. L’azienda ha comunicato che si tratta del primo impianto del genere al mondo.

Secondo quanto riferito dal notiziario della Cipra, l’impianto è costato 28 milioni di franchi svizzeri, ossia quasi 24 milioni di euro. Una cifra così alta non poteva che tradursi in un biglietto piuttosto caro: il viaggio, della durata di poco più di 6 minuti, costa 34 franchi (28,30 euro).

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close