Outdoor

Slalom: svedese la prima manche

immagine

KITZBUEHEL, Austria — Un’autentica sorpresa che ha fatto venire in mente i tempi mitici di Ingemar Stenmark. Lo svedese Jens Byggmar è in testa alla prima manche dello slalom speciale di Kitzbuehel, valido per la Coppa del mondo.

Sotto una fitta nevicata, il 21enne scandinavo – un’autentica promessa dello sci (nella foto) – ha chiuso la prima frazione di gara con il tempo di 50"67. Secondo posto per lo svizzero Marc Berthod in 51"47 staccato di ben otto decimi dallo svedese. 

Terzo posto provvisorio per il redivivo austriaco Benjamin Raich in 51"74. Giornata no invece per l’americano Bode Miller incappato in un grave errore inforcando alla terza porta del ripido centrale.

Prova deludente finora per gli azzurri. Assente Peter Fill, il migliore degli italiani Miglior è Giorgio Rocca, al momento settimo in 52"28. Piu’ indietro gli altri azzurri Manfred Moelgg (52"72), Patrick Thaler (53”75) e Christian Deville (54"02). 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close