Green

Alpi, a rischio la sopravvivenza di stelle alpine e genziane?

Ricercatori al lavoro in Austria (Photo courtesy Derstandard.at)
Ricercatori al lavoro in Austria (Photo courtesy Derstandard.at)

BERNA, Svizzera — E’ allarme rosso, fra i naturalisti, per la scomparsa di due simboli per eccellenza delle Alpi: la genziana e la stella alpina. Secondo alcuni ricercatori austriaci, a causa del cambiamento climatico, i due bellissimi fiori d0alta quota rischierebbero di essere soppiantati, nei prossimi decenni, da specie più “termofile”, cioè adatte a climi più caldi.

La notizia, riportata dal notiziario della Cipra, riguarda una ricerca condotta dal gruppo Gloria (Global observation research initiative in alpine environments), una rete di più di 100 gruppi di ricerca da sei continenti che studiano le regioni montane del pianeta. Dello studio ha parlato anche la rivista Nature.

Gli scienziati hanno analizzato la vegetazione che cresce oltre il limite boschivo su sessanta cime europee tra il 2001 e il 2008, riscontrando una tendenza preoccupante: molte piante adattate al freddo vengono soppiantate da specie più termofile.

A sorprendere i ricercatori non è tanto la tendenza quanto la rapidità con cui le piante “amanti del caldo” si starebbero diffondendo: così stando le cose nei prossimi decenni, molte specie di flora alpina tra cui genziane e stelle alpine potrebbero sparire. Nel 2015 è prevista una nuova survey per controllare l’evoluzione in atto.

Info: http://www.gloria.ac.at

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close