Outdoor

Cade dal trampolino: saltatore in coma

immagine

ZAKOPANE, Polonia — Un improvviso colpo di vento. E quella che era una tranquilla giornata di sport si trasforma in una tragedia. E’ in coma il saltatore ceko Jan Mazoch caduto ieri durante una gara di salto con gli sci, valida per la Coppa del mondo, tenutasi ieri in Polonia.

Il vento spirava piuttosto forte ieri a Zakopane. Forse troppo forte per una gara di salto dal trampolino. Tuttavia tutto era filato liscio fino a quel salto maledetto.

E’ la seconda prova. Mazoch scende deciso, acquistando velocità. Gli sci inghiottono i metri della discesa, poi il distacco dal trampolino per prendere il volo.

La fase aerea pare buona. Poi all’improvviso una raffica di vento sposta l’assetto dell’atleta, mandandolo fuori traiettoria.

L’impatto con il suolo è violentissimo (nella foto Reuters). Mazoch batte la testa e la schiena sulla pista, ruzzolando per diversi metri. Che si tratti di qualcosa di grave lo si capisce subito. L’uomo perde sangue dal naso e non dà cenni di vita. Immobile, mentre sulla gara cala un silenzio di tomba.

La corsa delle squadre di soccorso su quel corpo privo di conoscenza è immediata. L’atleta viene portato via in barella. Poi trasferito d’urgenza al più vicino ospedale, dove giace ora in coma.

 
Related link: Il video della caduta

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close