Outdoor

Skialp, la M. Attack è di Giacomelli

immagine

SAALBACH, Austria — Il fuoriclasse italiano Guido Giacomelli ha dominato per la seconda volta consecutiva la celebre competizione austriaca della Mountain Attack, che ha visto trionfare l’Italia anche in campo femminile.

La  nona edizione della Mountain Attack , gara notturna e davvero massacrante, si è svolta venerdì sera sulle nevi di Saalbach. Prevedeva 5 salite in pista con un dislivello di salita e discesa superiore ai 3000 metri.
 
La vittoria è andata nella categoria Senior maschile a Guido Giacomelli e nel femminile a Francesca Martinelli, entrambi atleti del team Crazy Idea.
Giacomelli non ha abbassato il record, fissato da lui stesso nell’edizione 2006 della gara, ma ha rifilato più di 3 minuti all’altro campione italiano Hansjörg Lunger. Solo in terza posizione, con 6 minuti di distacco da Giacomelli, l’attesissimo atleta di casa Andi Ringhofer.
 
L’Italia ha dominato anche in campo femminile, piazzando la valtellinese Francesca Martinelli in testa alla classifica con un tempo di 3 ore, 24 minuti e 48 secondi. La Martinelli ha conquistato la vittoria ed abbassato il record precedente, appartenente a Simone Hornagger,  favorita ma giunta solo seconda. Al terzo posto Renate Schwab.
 
 
Nelle foto sotto: Giacomelli stacca gli avversari già pochi metri dopo lo start; Francesca Martinelli sorride dopo la vittoria.
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close