Cronaca

Pelugo, bruciata la baita del sindaco

immagine

TRENTO — Quando è arrivato lì non credeva ai suoi occhi. La sua bella baita, in legno e granito, data alle fiamme da ignoti. Un incendio di natura dolosa ha danneggiato la notte scorsa l’edificio di proprietà del sindaco di Pelugo, Silvano Campidelli.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Spiazzo Rendena che hanno avviato le prime indagini. Il rogo, molto probabilmente è di origine dolosa: sul luogo sono stati trovati degli inneschi.
 
Le fiamme hanno distrutto due porte in legno e le travi esterne. Dalla prima stima effettuata i danni ammonterebbero a circa 5.000 euro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close