Outdoor

Aosta rinuncia alla gara di fondo in città

immagine

AOSTA — Il capoluogo della Val d’Aosta dovrà rinunciare definitivamente alla gara sprint valida per la Coppa del mondo di sci di fondo in programma per il 10 dicembre e poi spostata ai giorni successivi. Lo ha detto il sindaco di Aosta Guido Grimod per motivi di ordine pubblico.

"Siamo stati costretti a rinunciare – ha spiegato Grimod all’agenzia Ansa – in quanto non c’erano certezze sulla possibilità di ospitare la gara, nè date sicure. E tenendo conto delle difficoltà che comporta l’organizzazione di un evento simile proprio nel centro cittadino non ce la siamo sentiti di prolugare oltre la decisione".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close