AlpinismoAlta quota

Everest e Lhotse in meno di 24 ore: Pemba Sherpa tenta record

Pemba Sherpa
Pemba Sherpa

KATHMANDU, Nepal — Aver salito dieci volte l’Everest, di cui una in record di velocità, non gli basta più. Tra pochi giorni Pemba Sherpa ripartirà per la valle del Khumbu con un nuovo guinness da raggiungere: salire sulla cima dell’Everest, 8.848 metri, e su quella del vicino Lhotse, 8.516 metri, nel giro di sole 24 ore.

La via di salita all’Everest e al Lhotse, dal versante nepalese, è comune ad entrambe le cime fino a quota 8000 metri. Lassù, a Colle Sud, sorge il campo 4 che di solito è usato come base di partenza per il tentativo di vetta.

L’idea di Pemba Dorjee Sherpa, secondo quanto trapelato finora, è di salire prima sull’Everest, poi tornare a campo 4 dove riposerà brevemente prima di ripartire pr la cima del Lhotse. Pare che l’impresa sarà condotta con l’uso di ossigeno come il suo record, ma finora la notizia non è confermata.

Pemba partirà da Kathmandu il 1 aprile, ma non sarà l’unico sherpa a cercare il record sull’Everest questa primavera. A fargli compagnia ci saranno Mingma Gyalzen e Phurba Tenzing, che vogliono sostare per 24 ore, senza ossigeno, sulla cima dell’Everest, e Nawang Phuchi Sherpa che vuole diventare la prima donna a salire l’Everest due volte nella stessa stagione.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close