Outdoor

Piller Cottrer, sospetta artrite al polso

immagine

TRENTO — Ci vorrranno 10 giorni per capire se l’artrite al polso di cui soffre il campione olimpico di sci nordico Pietro Piller Cottrer sia grave o meno.

"Non mi è preclusa l’attività fisica – ha detto l’atleta – ma è meglio fermarmi per capire bene la causa dei miei mali".
 
Il campione ha deciso per ora  uno stop all’attività agonistica, in attesa della diagnosi finale. "Ho fatto un approfondito check up – spiega – poi una visita con uno specialista a Verona ed oggi un nuovo controllo. Aspettiamo i risultati di questo lavoro per fare una valutazione complessiva". 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close