News

Usa, valanga travolge uomo in motoslitta

uinta mountains-snowmobileSALT LAKE CITY, Usa — Tragedia in motoslitta sulle montagne dello Utah, negli Stati Uniti. Un uomo è morto travolto da una valanga mentre faceva una gita con un amico sulle Uinta Mountains. Si tratta del secondo incidente mortale nella zona nel giro di una settimana.

Secondo quanto riferito dalla stampa americana, l’uomo si era mosso con la motoslitta in una zona non battuta quando il pericolo valanghe era marcato, di grado 3. E non indossava apparecchi di ricerca in valanga.

Quando è accaduto l’incidente, l’amico ha subito chiamato i soccorsi e ha tentato di scavare nella neve per liberarlo. Purtroppo, però, l’uomo si trovava in profondità e quando i guardiaparco lo hanno ritrovato, era già morto.

L’incidente precedente aveva visto morire Scott Kay, il capo delle squadre di sicurezza del comprensorio di Wolf Creek, in Colorado. L’uomo è stato travolto da una valanga mentre metteva in sicurezza i pendii sopra le piste da sci frequentate da sciatori e snowboarder: il pericolo di distacchi era alto, a causa di recenti nevicate e forte vento.

Le Uinta mountains sono una diramazione delle più celebri Rocky Mountains. Arrivano a 4.100 metri d’altezza e si estendono dallo Utah al Colorado, da est verso ovest.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close