Alpinismo

Annapurna, un’altra valanga assassina

immagine

ANNAPURNA, Nepal — Un sirdar di venticinque anni, Lakpa Rita Sherpa, è stato ucciso da una valanga sulla parete sud dell’Annapurna (8.091 metri), mentre si trovava nei pressi di campo II.

L’incidente è avvenuto la scorsa settimana e la notizia è stata confermata nei giorni scorsi dalla divisione alpinistica del Ministry of Culture, Tourism and Civil Aviation nepalese.
 
Lo sherpa faceva parte della spedizione giapponese "CCA Japan Expedition 2006", guidata da Yamada Yoshichika e composta da 4 alpinisti. Non è ancora chiaro se la spedizione abbia abbandonato l’obiettivo dopo l’incidente o abbia ripreso la scalata.
 
Per maggiori informazioni vedi il sito www.nepalmountainnews.com
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close