Alpinismo

Annapurna: è vetta! Tredicesimo ottomila per Gnaro Mondinelli

immagine

ANNAPURNA, Nepal — E’ ancora vetta per Silvio "Gnaro" Mondinelli che, in una splendida mattinata di ottobre, ha realizzato il suo tredicesimo ottomila sugli 8.091 metri del terribile Annapurna. Verso le otto (ora italiana) il "Gnaro" ha iniziato la discesa, mentre Marco Confortola e Marco Camandona, a circa due ore di distanza, stavano ancora tentando di raggiungere la cima.

Mondinelli è giunto sulla vetta della montagna, come sempre senza ossigeno, alle 7.30 italiane (11.30 nepalesi), insieme allo Sherpa Phemba. Partendo dai 6.600 metri di campo III e salendo dal tracciato individuato nei giorni scorsi, ha percorso la cresta sommitale del massiccio dell’Annapurna, toccando la cima principale e le cime minori. Il tempo è bello e la bufera di vento che ieri sembrava minacciare il successo della spedizione, è fortunatamente calato.
 
"Ho iniziato a scendere perchè il pendio è in condizioni pessime – racconta Mondinelli dalla cima – e non è attrezzato nè con le corde nè con i fittoni. E’ tutto un crepo, un seracco: devo riuscire a tornare a campo III con la luce del giorno".
 
Confortola e Camandona sono rimasti indietro poco dopo la partenza per la cima, avvenuta all’una di questa notte. Nel momento in cui Mondinelli raggiungeva la cima, si trovavano a circa due ore di distanza. Aggiornamenti sono attesi nelle prossime ore.
 
E intanto, in redazione piovono messaggi di complimenti per Mondinelli. Tra i tanti, un bellissimo saluto dell’alpinista Mario Merelli, che da Lizzola scrive, con il cuore in mano: "Complimenti, amico mio. O, come si dice in bergamasco: braooo!!".
 
  Sara Sottocornola
 
Il tuo messaggio gli verrà recapitato direttamente al campo base dell’Annapurna dalla redazione di Montagna.tv.
 
 
Nell’immagine, di repertorio, Mondinelli sulla vetta del K2.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close