Foto

A piedi da Solda a Riva del Garda

immagine generica

Seimilaquattrocento metri di dislivello per circa 187 chilometri di sviluppo e 310mila passi. Tanto è stata lunga la camminata che ha visto un gruppo di soccorritori alpini attraversare il Trentino Alto Adige a piedi. Il gruppo è partito da Solda e dopo quattro giorni tra montagne, valli, paesi e splendidi panorami, è arrivato alla sponda settentrionale del Lago di Garda.

Sei alpinisti: due altoatesini, due svizzeri, un austriaco e un tedesco. Più tre cani del soccorso alpino, addestrati per ricerca in superficie e su valanga. Così era composto il gruppo di camminatori da Solda al Garda. Capospedizione, Markus Reinstadler di Solda, albergatore ed istruttore nazionale dei cinofili del Cnsas, che negli anni scorsi ha affrontato due spedizioni in Groenlandia. Nel 2005 aveva fatto da capo spedizione anche al team di venostani che erano saliti in cima al Forel, una vetta di 3360 metri tra i ghiacci del Polo Nord.

Nel settembre 2008, Reinstadler aveva compiuto la traversata delle Alpi da Solda a Sonda, frazione del comune di Stelvio, attraverso la Val Venosta, in una settimana per un totale di 54 ore effettive di cammino. Con lui, anche allora, Ernst Reinstadler, gli svizzeri Peter Moser e Beat Stocker, e due cani del soccorso alpino.

La “camminata” da Solda a Riva è stata preludio di una grande spedizione in Groenlandia che Reinstadler guiderà il prossimo maggio. L’obiettivo, però, è ancora segretissimo e verrà svelato soltanto nei prossimi mesi.

[nggallery id=41]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close