Foto

Heinz e Schaeli sulle pareti Usa

immagine generica

LOS ANGELES, California — Dalle Red Rocks a El Capitain, dallo Zion National Park alla Sequoia National Forest, fino ai Buttermilk Boulder. Hanno toccato tutti luoghi storici dell’arrampicata statunitense Roger Schäli e Christoph Hainz, che hanno concluso nelle scorse settimane il loro “Usa Road Trip” durato 4 settimane. Ecco le spettacolari immagini delle loro scalate sulle vie più classiche delle più belle pareti yankee.

La cordata svizzero-altoatesina, che già aveva dato spettacolo sulla Nord dell’Eiger aprendo la via Magic Mushroom, quest’anno ha voluto ripercorrere la storia dell’arrampicata negli Stati Uniti, cimentandosi – ovviamente con successo – su vie con difficoltà fino al 7a, 7b o addirittura l’8a. Qualche esempio? Moonlight Buttress nello Zion Nationalpark, Seperate Reality nello Yosemite, salita in rotpunkt, e The Romantic Rockwarrior nei Needles.

“Il livello di The Romantic Rockwarrior è lo stesso di Moonlight Buttress – racconta Schali -. Qui ci sono dei colori semplicemente incredibili: giallo brillante, nero, beige. L’ambiente selvaggio e isolato dell’area The Needles, che occupa una vastissima zona della Sequoia National Forest, trasforma la scalata in un’avventura davvero indimenticabile”.

[nggallery id=84]

Foto courtesy www.salewa.it, www.ldlcom.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close