Foto

Eruzione sulla neve

immagine generica

Lingue infuocate che rigano la candida neve della vetta del Vulcano Llaima. Ecco l’incredibile panorama a cui si è potuto assistere, nei giorni scorsi, nelle Patagonia cilena, il celebre vulcano di 3.125 metri è tornato a dare spettacolo con una nuova eruzione.

L’ultima esplosione del Llaima, con cenere e lapilli, risale al primo gennaio. In quella occasione fu necessario evacuare i paesini e i villaggi circostanti, nonchè i turisti che risiedevano al Conguillio National Park.

Ora, il vulcano si è risvegliato. E ha dato luogo ad una suggestiva esibizione che lascia senza fiato. Ma i pericoli derivanti da questa eruzione sono molteplici, e principalmente legati alla paura che lo scioglimento della neve possa provocare smottamenti e allagamenti nei paesi e nelle valli circostanti.

Emanuela Brindisi

[nggallery id=219]

Foto courtesy of Repubblica.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close