Benessere e Wellness

Un bagno caldo tra le vette di Bormio

immagine generica

Mens sana in corpore sano. Da Plinio il Vecchio a Leonardo da Vinci, le terme di Bormio sono da sempre considerate un luogo magico per il relax del corpo e della mente. Una struttura fatta apposta per distendere muscoli e nervi, sfruttando i benefici naturali dell’acqua termale corrente, tra le vette dell’Alta Valtellina.

Le acque di Bormio nascono da 9 sorgenti situate ad un’altitudine variabile dai 1280 ai 1420 metri sulle pendici del monte Reit. Di natura minerale, sgorgano ad una temperatura tra i 36° e i 43°, e sono tra le pochissime calde dell’area a sud delle Alpi.

La terme sono divise in due aree separate: i Bagni vecchi e i Bagni nuovi.

Arroccati sul monte Reit, all’imbocco della valle del Braulio, i Bagni Vecchi sono a circa 3 chilometri da Bormio sulla strada che conduce al Passo Stelvio. Il centro offre 36 diverse offerte termali, suddivise in 6 settori. Da non perdere la Grotta Sudatoria, fatta da due gallerie che scavano la roccia per oltre 50 metri. Se poi fuori fa freddo o nevica, imperdibile è la piscina all’aperto. Dato che la temperatura dell’acqua d’inverno è ancora più alta, potrete stare comodamente immersi in costume da bagno nell’acqua calda, circondati dal suggestivo panorama delle montagne innevate.

I Bagni nuovi sono immersi nel Parco Monumentale di Bormio, e distano solo 5 minuti dal centro cittadino. La struttura è un moderno centro benessere ed è suddiviso in 4 settori in cui vengono offerti 30 diversi servizi, tra sale relax, saune e piscine. Numerose le vasche esterne, in alcune delle quali è possibile anche accomodarsi sulle sdraio, direttamente collocate nell’acqua.

Sia i Bagni vecchi che quelli nuovi sono dotati di confortevoli sale relax, alcune anche aromatizzate. In vari punti dellastruttura sono a disposizione calde tisane, ricavate dalle erbe della Valtellina. Se poi dopo il bagno si vuole fare una passeggiata, sono a disposizione 8 chilometri di itinerari susentieri attrezzati con lunghezze e difficoltà per tutti. Diversi percorsi pedonali uniscono i Bagni Nuovi ai Bagni Vecchi.

Entrambe le terme sono aperte dal 23 dicembre all’1 maggio. Il costo d’ingresso per quelle antiche è di 35 euro, mentre per quelle nuove è di 37 euro.

I Bagni di Bormio sono ormai una meta turistica affermata, circondati da strutture alberghiere e beauty farm anche convenzionate. Un luogo perfetto insomma per trascorrere una giornata o più in pieno relax.  


Valentina d’Angella

 

documentprint mail-to

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close