News

Spedizione di disabili scala il Cho-Oyu

4 ottobre 2005 – Un’altra grande impresa per Zhal Pedersen , alpinista norvegese affetto da disabilità alle braccia. La sua spedizione ha raggiunto due vette del Cho Oyu, in Himalaya.

La "Dea delle pietre turchesi", questo il soprannome della montagna, è situata a 27 chilometri a nord-ovest dell’Everest.

Una parte della spedizione ha raggiunto una prima vetta. La seconda parte del team è riuscita a raggiungere persino la successiva.

Il Cho Oyu misura 8.189 metri. Fu salito per la prima volta da una spedizione austriaca nel 1954. Il capospedizione era Herbert Tichy e aveva al suo fianco, come sua punta di diamante, il tirolese Sepp Jochler, scalatore delle pareti nord di Eiger e Cervino.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close