Cronaca

Monviso: slavina su 13 escursionisti

immagine

CRISSOLO, Cuneo — Enorme spavento nei giorni scorsi sul Monviso, dove una grossa slavina ha coinvolto tredici escursionisti che stavano salendo il canalino Due Dita. Cinque i travolti, tra i quali un 58enne che ha dovuto essere ricoverato con trauma cranico e diverse fratture. 

La slavina si è staccata intorno alle 9 di domenica mattina intorno a 3000 metri di quota, nei pressi di Punta Gastaldi. Gli escursionisti, che stavano uscendo dal canalino, hanno cercato di mettersi al riparo ma per alcuni non è stato possibile. Cinque di loro sono stati travolti dalla neve e trasportati per alcune decine di metri.

Tutti erano dotati di Arva, così chi aveva scampato il pericolo si è messo a cercare i compagni, riuscendo ad estrarli dalla neve. Nel frattempo, sul posto è arrivato l’elicottero del 118 che poi ha evacuato tutti i feriti.

Il più grave è un 58enne di Pinerolo, che comunque dovrebbe rimettersi nel giro di qualche settimana. Gli altri, fortunatamente, se la sono cavata soltanto con qualche lieve contusione e un grande spavento.
 

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close