• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Estate: impianti aperti ad Aprica

immagine

APRICA, Sondrio — Si apre ufficialmente domani l’estate 2006 nel comprensorio naturalistico ed escursionistico Aprica – Córteno Golgi. Fino al 3 settembre escursionisti, alpinisti e cercatori di mirtilli o funghi potranno appoggiarsi alle cabinovie Palabione e Magnolta per le proprie salite in quota.

Gli impianti saranno in funzione dalle ore 8 alle 12 e dalle ore 13 alle 16:45.  Le tariffe di andata e ritorno sugli impianti sono di 7 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini fino agli 11 anni. Le tratte singole sono di 4 euro per gli adulti e di 3 euro per i bambini.
 
Aprica è sita a quota 1.180 metri, sull’omonimo passo tra la Val Camonica e la Valtellina, in provincia di Sondrio. Conta circa 1.600 abitanti, che aumentano esponenzialmente nelle stagioni turistiche estiva e invernale.
 
La piana di Aprica, lunga circa 3 chilometri, si è confermata infatti una delle mete più ricercate dai turisti che amano la montagna. Sia per la ricchezza dei servizi, sia per la comodità di raggiungere la località, sia per il patrimonio naturalistico e paesaggistico. Per i bambini, in particolare, è possibile organizzare gite all’Osservatorio Eco-Faunistico Alpino.
 
Antonio Stefanini
 
 
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.