Film

“Great Wide Open”. Jared Leto e i big dell’arrampicata tra le pareti dei Parchi USA

Come catturare l’attenzione della collettività sulle bellezze dei Parchi Nazionali degli Stati Uniti e sensibilizzare sulla estrema necessità di preservarli? Jared Leto, musicista, attore, regista e grande appassionato di outdoor ha trovato la soluzione perfetta: selezionare una serie di volti noti del mondo del mondo dell’arrampicata e dell’outdoor USA e, vestiti i panni dell’inesperto del gruppo, un po’ come fosse uno di noi, farsi guidare alla scoperta di pareti da sogno e angoli fantastici dei Parchi Nazionali statunitensi. Il tutto raccontato in una serie dal titolo “Great Wide Open” che coloro che abbiano iniziato ad appassionarsi al poliedrico eterno ragazzo statunitense in veste di frontman dei Thirty Seconds to Mars, ricorderanno essere anche il titolo di una canzone dell’album “America”.

“Grande. Ampio. Aperto”. Sono aggettivi perfetti per descrivere la sensazione che si prova nel percepirsi piccoli di fronte ai panorami offerti dai Parchi USA. Certo, per descriverli tutti sarebbe stata necessaria una serie della durata di almeno un anno. Jared ha deciso di fermarsi a 6 episodi della durata di circa 15 minuti l’uno, tanto basta per iniziare a sognare di volare in America e magari cimentarsi in un’avventura da dirtbag.

I primi 3 episodi, già disponibili sul canale Youtube di Leto, ci conducono a Yosemite in compagnia di tre personaggi ben noti del mondo dell’arrampicata e dell’alpinismo: Tommy Caldwell, Renan Ozturk e Alex Honnold. Nelle prossime settimane saranno resi disponibili anche gli episodi girati in compagnia di Douglas Smith, Sasha DiGiulian e Peter Popinchalk.

6 episodi per innamorarsi dei Parchi USA

Come anticipato, in ciascun episodio Jared Leto viene accompagnato da un volto noto del mondo outdoor a vivere avventure su roccia (ma non solo, come vedremo a breve) in un Parco nazionale statunitense.

  1. “The Conquistador”. Il primo episodio vede come protagonista Tommy Caldwell, assieme al quale Jared Leto sale sul Taft Point, celebre punto panoramico di Yosemite. Sale non è propriamente il verbo corretto, diciamo piuttosto che sosta con Tommy Caldwell, chiacchierando non solo di grandi imprese come la salita della Dawn Wall ma anche della particolare vicenda del rapimento in Kirghizistan, e sperimenta l’uso della Jumar.
  2. “The Dirtbag”. Il secondo episodio si concentra sulla figura di Renan Ozturk, personaggio altrettanto poliedrico. Un dirtbag che oltre alla passione per la roccia ha coltivato quella per l’arte e la cinematografia, diventando un eccellente operatore di ripresa e regista, attivo fino ad altissime quote. Il suo nome è legato a pellicole quali “Meru”, “The Last Honey Hunter”, “Sherpa” e “The Ghosts Above” che lo vede propriamente alla regia. Il Parco in cui si svolge la seconda avventura è ancora Yosemite.
  3. “The Rock Star”. Terzo e ultimo episodio girato a Yosemite è quello che vede come protagonista il grande amico di Jared, Alex Honnold. L’angolo esplorato in compagnia del re del free solo è la Matthes Crest a Tuolumne Meadows. Una occasione per Alex per parlare un po’ di sé, della sua carriera e del ruolo giocato dalla figura paterna nel formarlo anche come climber.
  4. “The Wolfman”. Il quarto episodio non vede come protagonista un climber ma un esperto di faunistica, in particolare di lupi: Douglas Smith, coordinatore del Wolf Restoration Project di Yellowstone. In sua compagnia Jared esplorerà lo Yellowstone Park, affrontando proprio il tema delle presenza del lupo sul territorio.
  5. “Independence Day”. Nel quinto episodio si torna su roccia con la climber Sasha DiGiulian. Cosa c’è di meglio che una salita sulla Devil’s Tower nel Wyoming, riconosciuta come monumento nazionale, per celebrare il 4 di luglio?
  6. “Les Trois Tetons”. Cambio di lingua, cambio di luogo, nel sesto e ultimo episodio Jared Leto accompagna gli spettatori nel Grand Teton National Park, insieme al climber Peter Popinchalk.
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close