Film

“Verso l’ignoto”. Il lungo viaggio di Daniele Nardi sul Nanga Parbat

Quella tra Daniele Nardi e il Nanga Parbat è una storia di gioie e dolori, che non ci si stanca di ripercorrere, attraverso parole o immagini. “Verso l’ignoto” (2016, 1h15′), il racconto cinematografico dei primi 4 inverni dedicati al progetto di ascesa in stile alpino della nona montagna del Pianeta lungo la via dello Sperone Mummery, è ora disponibile sulla piattaforma Itaca On Demand. Nella pellicola, che vede alla regia Federico Santini, l’alpinista di Sezze racconta in prima persona le sue prime spedizioni invernali sulla montagna nuda.

Trama

Il lungo viaggio sul Nanga Parbat di Daniele Nardi. L’alpinista romano racconta i suoi primi quattro inverni dedicati ad un progetto visionario: le invernali al Nanga Parbat. Una sfida al limite del possibile, che porterà la spedizione a dover scegliere tra la vetta e la vita in un susseguirsi di colpi di scena e in uno scenario montano tra i più belli del mondo.

Il documentario mostra il fascino e la difficoltà di questa impresa sognata e tentata da molti e vuole far scoprire al pubblico, usando le stesse parole di Nardi, “il mio alpinismo, le motivazioni che mi spingono a scalare e le vicissitudini umane affrontate dal 2012, anno del primo tentativo”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close