News

Corteno Golgi, grande successo per “Il Nobel e la sua valle”

immagine

CORTENO GOLGI, Sondrio — Un folto e attento pubblico ha assistito all’importante convegno sull’uomo e lo scienziato Camillo Golgi, organizzato nel suo paese natale per festeggiare il centenario del Nobel per la medicina. In un clima festoso è poi seguita l’inaugurazione del Museo Golgi, alla presenza di numerose autorità, docenti e scienziati, fra cui il presidente delle Fondazione Golgi di Brescia, Prof. Attilio Gastaldi.

Presentato dallo storico Prof. Paolo Mazzarello dell’Università di Pavia, biografo principe di Golgi, e dal Prof. Gian Franco Spano dell’Università di Brescia, il racconto della vita di Golgi è stato arricchito da aneddoti e documenti in parte originali. Tutti sono stati molto applauditi, compreso il sentito intervento di saluto del sindaco Giacomo Guido Salvadori.
 
Erano anche presenti alcuni medici originari di Corteno o che vi hanno prestato la loro opera. Tra di essi la vedova del compianto dott. Gian Battista Cominoli, signora Irma.
 
Il Museo Golgi, per ora aperto di sabato e gli altri giorni visitabile su prenotazione, si propone di divenire, con l’annessa biblioteca, anche un centro culturale ed entrare a far parte della rete museale nazionale.
 
Un convegno su Camillo Golgi dovrebbe essere riproposto con cadenza annuale, affrontando temi di alto valore scientifico legati ancora al Nobel, alle innovazioni nel campo delle neuroscienze, a temi attuali e della salute in montagna.
 
Il prossimo appuntamento delle manifestazioni locali per il Centenario Golgiano sarà sabato 29 luglio con l’inaugurazione del Sentiero biografico e salutistico Corteno-Aprica lungo la vecchia strada Valeriana.
 
Sono diciotto pannelli storici tratti dal libro “Camillo Golgi – Il Nobel nato tra i Monti” di Antonio Stefanini (Ediz. La Compagnia della Stampa di Roccafranca BS), già in edicola o disponibile a richiesta, che verrà presentato per l’occasione unitamente alle bacheche Mountain Fitness.
 
Antonio Stefanini
 
 


Il convegno


Il laboratorio istologico

Il museo dedicato a Camillo Golgi

Il prof. Paolo Mazzarello
 
Immagini di Antonio Stefanini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close